Sciame sismico in Emilia Romagna, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

Paura per il terremoto e per uno sciame sismico che sta interessando la Valtaro. Diciassette, dalle 4 di domenica notte alle 21,59 di oggi, le scosse. Alcune avvertite anche in città e gran parte della provincia. La scossa più forte, alle 13,37,  a 32 chilometri di profondità, ha avuto come epicentro Fornovo, magnitudo 4,4. Una scossa avvertita chiaramente in città e in provincia. La scossa delle 13,10 è stata localizzata a Varano Melegari, magnitudo 3.3, altre due scosse alle 13,50 e 13,52 a Terenzo, magnitudo fra 2,4 e 2,6. Un’altra scossa ha avuto come epicentro Varano alle 13,50, magnitudo 2,4. E alle 14,32 altra scossa a Varano: 2,2 di magnitudine. Poi sono arrivate altre scosse di assestamento tutte con epicentro tra Varano De’ Melegari, Terenzo, Fornovo e Valmozzola. Tutte le scosse si sono verificate in profondità, fra i 20 e i 32 chilometri.

Al momento non si registrano danni a persone o cose, anche se molte persone sono scese in strada preoccupate e spaventate. Nella notte, probabilmente passata inosservata, alle 4 del mattino circa, altra scossa a Terenzo, magnitudo 2.0.