• Tennis: Kyrgios dovrà rispondere dell’accusa di aggressione

    (ANSA-AFP) – CANBERRA (AUSTRALIA), 23 AGO – Nick Kyrgios a
    ottobre dovrà presentarsi davanti a un Tribunale di Canberra
    dopo che il suo appello – in relazione a un’accusa di
    aggressione – è stato respinto. Kyrgios, 27 anni, non si è
    presentato all’udienza di oggi, i dettagli delle accuse nei suoi
    confronti non sono stati resi noti. Il suo avvocato ha detto che
    erano collegate a un incidente avvenuto nel dicembre 2021.
        L’avvocato del tennista australiano, Michael Kukulies-Smith, ha
    detto di aver chiesto che il caso fosse esaminato il 25
    novembre, facdendo presente che Kyrgios trascorre poco tempo
    nella capitale australiana e quella di fine novembre era una
    delle poche finestre disponibili. Ma il magistrato Louise Taylor
    ha aggiornato il caso al 4 ottobre. Kyrgios, che ha raggiunto la
    prima finale del Grande Slam a Wimbledon proprio il mese scorso,
    giocherà gli Us Open che scatteranno lunedì a New York.
        (ANSA-AFP).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte