Rimini. Stuprata in albergo dopo il festino

Sudamericano indagato per violenza sessuale. I fatti risalgono allo scorso agosto ma la vittima, una 23enne riminese, non ha ricordi nitidi di come sia arrivata nella stanza dell’albergo riminese dove l’uomo avrebbe abusato di lei. Questo a causa dell’alcol ingerito, che avrebbe permesso al 33enne in vacanza a Rimini di aiutarla, portarla in camera e qui consumare il rapporto sessuale. Fatto sta che nei confronti del sudamericano la Procura della Repubblica ha formulato anche la richiesta di giudizio immediato.

Lascia un commento