• Pamela Mastropietro, gli inquirenti: Innocent Oseghale voleva sciogliera nell’acido

    Dalle indagini sulla morte di Pamela Mastropietro, emerge una nuova sconvolgente ricostruzione. Secondo quanto affermato dagli inquirenti, Innocent Oseghale, il 29enne nigeriano unico sospettato per l’atroce delitto, avrebbe voluto scioglierla nell’acido. Come è noto, Oseghale – forse con un complice – dopo il presunto omicidio si è recato in un supermercato, dove ha acquistato candeggina. Un errore, secondo gli investigatori: avrebbe voluto infatti comprare acido per sciogliere il corpo della ragazza. Ma il piano è fallito, dunque avrebbe ripiegato sul farla a pezzi e nasconderla in due valigie.

    Libero