• Nigel Farage: ”Theresa May “è il peggiore primo ministro che io abbia mai visto”

    Theresa May “è il peggiore primo ministro che io abbia mai visto”. Parola di Nigel Farage, leader storico degli euroscettici britannici dell’Ukip, che in un confronto ‘in trasferta’ con studenti irlandesi e stranieri del prestigioso Trinity College di Dublino sfodera tutta la sua verve polemica, accusando l’attuale premier Tory di “non credere davvero” nella Brexit e di volerla condurre in porto solo in modo tale da restare al potere e “tener insieme” un partito come quello Conservatore che su questo dossier “è diviso da 40 anni”.
    Farage sostiene che la spiegazione di quella che a molti pare l’esitante strategia negoziale del governo May vada ricercata nella volontà di arrivare al compimento del divorzio da Bruxelles “molto, ma molto lentamente”. In ogni modo la sua previsione è che la Gran Bretagna “lascerà l’Ue, seppure non nei termini che io avrei voluto” e non nel pieno rispetto del referendum. Un addio, profetizza il tribuno euroscettico, che con queste modalità non gioverà “neppure all’Irlanda”. Ansa