MISANO. EMILIA-ROMAGNA ROUND: MOTO IN PISTA E FOLLA NEL PADDOCK, IL WEEKEND ENTRA NEL VIVO

 

 

Oggi inaugurazione della mostra fotografica ’50 shooting race’ e presentazione della palazzina Pit Building. Eventi del programma di festeggiamento del 50° anniversario del circuito.

Domani la firma di un memorandum fra Repubblica di San Marino e Misano World Circuit.

Misano World Circuit, 10 giugno 2022 – Con le prime prove libere in programma dal mattino a Misano World Circuit, il Motul Fim Superbike World Championship – Emilia-Romagna Round è entrato ufficialmente nel vivo.

Il paddock del mondiale riservato alle derivate di serie è tornato a popolarsi e il clima che si respira già da oggi fa presagire un grande weekend.

I piloti hanno cominciato a prendere confidenza con l’asfalto in vista delle qualifiche e delle prime gare di domani.

Per tutti i risultati il sito di riferimento è www.worldsbk.com.

Al programma sportivo in pista, si aggiungono gli eventi in circuito. Nel tardo pomeriggio saranno due i momenti significativi. Alle 18:00 verrà inaugurata la mostra fotografica dal titolo 50 shooting of racing, un omaggio ai primi 50 anni di vita del circuito. L’esposizione, curata da Marco Montemaggi, è organizzata da Misano World Circuit e dal Centro di Studi Avanzati sul Turismo dell’Università? di Bologna. La mostra resterà aperta alla nuova pit building fino alla fine del 2022.

A seguire, l’inaugurazione del secondo step di lavori della palazzina Pit Building, a completamento del percorso avviato nel novembre 2019 con un imponente piano di investimenti. Dopo la consegna, lo scorso anno, di 18 nuovi box e l’inaugurazione della terrazza panoramica, l’opera è stata ultimata con la splendida facciata esposta al paddock, il completamento delle lounge nella punta della palazzina e delle lounge al secondo piano, la realizzazione di un centro di simulazione, il Res – Tech Driving Simulation Center, e l’ampliamento della caffetteria nella terrazza panoramica, dove poter godere di un punto privilegiato di osservazione sul circuito con vista panoramica sulle colline circostanti, su San Marino e sul mare.

DOMANI LA FIRMA DEL MEMORANDUM CON LA REPUBBLICA DI SAN MARINO

Repubblica di San Marino e Misano World Circuit sigleranno domani all’autodromo un memorandum che a partire dalla condivisione di valori sportivi e sociali, nonché delle prospettive ad essi legati per la promozione turistica, impegna entrambi a rafforzare, sviluppare e promuovere il movimento motoristico nella Riders’ Land.

L’intento è mettere a sistema strutture e competenze per la crescita dei vivai dei giovani piloti, le imprese del settore motorsport, la crescita delle manifestazioni e l’offerta turistica ricettiva e più in generale quella territoriale, con l’obiettivo di affermare sullo scenario sportivo mondiale l’eccellenza del nostro distretto.

Alla presenza del Sindaco di Misano Fabrizio Piccioni, dei presidenti federali, Paolo Michelotti per la Repubblica di San Marino e Giovanni Copioli per l’Italia, il Segretario di Stato allo Sport Teodoro Lonfernini e il Presidente della Santa Monica SpA Luca Colaiacovo porranno la firma su un documento dai contenuti strategici.

“L’obiettivo – spiegano i protagonisti – è creare un modello formativo virtuoso finalizzato alla crescita sportiva, culturale ed etica della nuova generazione di piloti, così come delle imprese della filiera, utilizzando e supportando le infrastrutture a disposizione e i percorsi sportivi e formativi. Ne potrà scaturire una rinvigorita spinta nell’organizzazione di eventi internazionali nell’ambito del motorsport e incrementare l’indotto economico prodotto sul territorio, con particolare attenzione proprio alla Repubblica di San Marino”.

Dal recente rinnovo dell’accordo per l’organizzazione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, l’ambito si estende anche alle discipline del cross e dei kart, poiché riconosciute driver di sviluppo per promuovere la tradizione sportiva quale opportunità di offerta turistica. Al proposito, c’è l’impegno ad implementare e mettere in rete della vendita on line integrata dei biglietti, dei pacchetti experience, servizi turistici e le iniziative collegate, comprese le offerte esperienziali già presenti al circuito da estendersi al movimento sammarinese per sostanziare finalità culturali, sportive e turistiche.

Strumenti basilari per dare sostanza ai programmi sono anche il Centro Federale Velocità attivo a MWC in partnership con FMI e le relazioni del management del circuito con le Federazioni sportive nazionali e internazionali.

Un tavolo tecnico coordinerà le azioni ed una delle prime sarà quella di estendere la collaborazione tra l’Università di San Marino e il Campus di Rimini dell’Università di Bologna per lo studio di ricerca sul fenomeno motoristico territoriale.

NELLA PERLA VERDE L’INCONTRO TRA PILOTI E TIFOSI

Il maltempo non ha rovinato l’appuntamento dei tifosi con i piloti italiani protagonisti del Motul Fim Superbike World Championship – Emilia-Romagna Round. L’evento Meet the WorldSBK Riders, in programma nel tardo pomeriggio di ieri a Riccione, si è spostato all’interno del locale Autentico, dove i piloti Michael Ruben Rinaldi, Andrea Locatelli, Axel Bassani, Roberto Tamburini e Luca Bernardi si sono prestati ad una sessione di autografi e a fotografie insieme ai tifosi.

Il programma di domani, sabato 11 giugno

9.00 – 9.30          WorldSBK                           Free Practice 3

9.45 – 10.05       WorldSSP300                     Tissot Superpole

10.25 – 10.45     WorldSSP                            Tissot Superpole

11.10 – 11.25     WorldSBK                           Tissot Superpole

11.45                    Yamaha R3 Cup                Race 1

12:40                     WorldSSP300                     Race 1

14:00                    WorldSBK                           Race 1

15:15                     WorldSSP                            Race 1

16:15                    Yamaha R3 Cup                Race 2

17:00 – 17:30     Yamaha R7 Cup                Qualifying Practice

Biglietti disponibili su www.misanocircuit.com e piattaforma TicketOne.

Fino a sabato 11 giugno c’è anche la possibilità di assicurarsi ‘Un biglietto per due mondiali’: 95 euro per assistere domenica in tribuna e Paddock al WorldSBK e al Prato alla MotoGP di settembre.

Lascia un commento