MEDIOLANUM NEW RIMINI VINCE LE DUE PARTITE CON SALA BAGANZA E PER LA SECONDA FASE SI RINFORZA COL LANCIATORE CUBANO ERIEL CARRILLO

Rimini, 15 maggio 2022 – Mediolanum New Rimini chiude la prima fase con due vittorie contro Sala Baganza ed ora attende la composizione del prossimo girone che partirà fra due settimane. 13-3 e 4-3 i risultati: la gara pomeridiana è stata completamente sotto il controllo dei riminesi, mentre in serata la sfida s’è decisa al nono inning, dopo che Sala Baganza aveva tentato con generosità di vincere la sua prima gara stagionale.

 

C’è anche una novità in casa Mediolanum New Rimini: Eriel Carrillo, lanciatore destro cubano, rinforzerà la squadra del manager Mike Romano nella seconda fase della stagione. Nei prossimi giorni sarà perfezionato il tesseramento e Carrillo potrà essere a disposizione alla ripresa del campionato. 27 anni nel prossimo giugno, nativo di Villa Clara, Eriel Carrillo ha esordito nel 2018 nella National Series cubana con i Cocodrilos de Matanzas, dove è rimasto per tre anni, collezionando insieme ai compagni un terzo ed un primo posto. Nel 2021 è passato al Villa Clara Sugar Leopard e lo scorso anno ha fatto anche la sua prima esperienza europea in Ucraina, per due mesi con l’Atma di Kiev. In questa stagione ha giocato a Cuba con Villa Clara da febbraio a maggio, prima di avviare una nuova esperienza in Europa con Mediolanum New Rimini.

 

Gara 1

Gianluca Tognacci è il partente nella gara del pomeriggio e già nel primo inning Mediolanum New Rimini indirizza la partita con tre punti, grazie ai doppi di Andrea Gabrielli e Riccardo Bertagnon, associati ai singoli di Lino Zappone e Marco Baccelli. Non ci sono altre segnature fino al quinto inning, coi lanciatori in cattedra, Pizzarotti per Sala Baganza e l’ottimo Tognacci che in 4.2 riprese mette a segno 8 strike out. Sala Baganza accorcia sul 3-1 grazie alla valida di Das Neves che spinge a punto Lanfranchi, ma nella parte bassa della ripresa Mediolanum New Rimini segna sei volte.

Cinque le valide, con tripli di Amedeo Focchi e Thomas Cifalinò, doppio di Riccardo Bertagnon e i singoli di Lino Zappone e Davide Ruggeri, che portano la gara sul 9-1.

Al settimo inning si chiude la partita: Sala Baganza segna due volte, ma New Rimini nella parte bassa mette a segno altri 4 punti sulle difficoltà del rilievo ospite ad inquadrare la zona di strike e il punteggio si fissa sul 13-3 che chiude la gara per ‘manifesta’. Lanciatore vincente è Alessandro Di Giacomo.

 

Gara 2

Anche in serata Mediolanum New Rimini parte forte e sui singoli di Lino Zappone e Riccardo Bertagnon costruisce subito il 2-0. Per i padroni di casa il partente è il solido Tommaso Aiello, per Sala Baganza c’è il venezuelano Francisco Sanchez. Mentre gli ospiti al terzo inning accorciano sulla valida di Das Neves che porta a punto Lanfranchi, Mediolanum New Rimini resta imbrigliata nel box. Sanchez è complicato da leggere per i battitori riminesi e scende dal monte alla fine del settimo inning dopo 13 strike out e 142 lanci. Per Mediolanum New Rimini, dal sesto inning c’è il rilievo di Francesco Ridolfi. All’ottavo Sala Baganza ribalta il punteggio coi singoli di Fontana, Das Neves, Spotti e Graiani.

Intanto sul monte ospite sale Das Neves, contro il quale Mediolanum al nono inning rimette le mani sulla partita. Parte Cifalinò con un doppio, poi un bunt validi di Yuri Cortesi e Andrea Gabrielli, infine è Bertagnon che batte in diamante, Sala Baganza tenta inutilmente il doppio gioco difensivo e Andrea Gabrielli segna il 4-3 finale. Lanciatore vincente è Francesco Ridolfi.

 

Ufficio stampa:

Cesare Trevisan

Lascia un commento