Coronavirus: tampone in strada agli automobilisti diretti all’ospedale di Treviso

«A Treviso si stanno facendo tamponi agli automobilisti per evitare che le gente positiva entri in ospedale». Lo ha precisato il presidente del veneto Luca Zaia, facendo riferimento a immagini provenienti dal capoluogo della Marca, davanti all’ospedale Cà Foncello. Nel progetto di tamponi estesi del Veneto, presentato ieri, ha aggiunto Zaia «è previsto il tampone a un campione casuale per strada, ma ci serve come ‘spaccatò statistico di una comunità. Sui tamponi diventeremo gli esperti», ha concluso. Il Gazzettino

Lascia un commento