Cattolica. Torna in carcere il 54enne “incubo” degli inquilini delle residenze Acer

Si sono riaperte le porte del carcere dei Casetti per  il 54enne “incubo” degli inquilini delle residenze Acer di via Francesca da Rimini 107-109 a Cattolica. Anche questa volta diverse persone hanno raccontato di essere state insultate e minacciate con gesti inequivocabili dal soggetto che dallo scorso aprile si trovava agli arresti domiciliari. Proposto ricorso dai legali per questa decisione del magistrato.