Cattolica. Tirapugni, mazze da baseball e coltelli: denunciati

I carabinieri della Tenenza di Cattolica supportati dai colleghi della sezione Radiomobile e dei reparti giunti in supporto dalla Compagnia, hanno perlustrato il territorio di Cattolica e San Giovanni, identificando numerosi personaggi di interesse operativo e denunciando in stato di libertà ben otto persone. Per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, è stato indagato uno straniero appena maggiorenne sorpreso per le vie della Regina con un tirapugni nascosto nei pantaloni, arma immediatamente sequestrato. Un cattolichino doc è stato invece denunciato perché nel baule dell’auto gli è stata trovata, nascosta in un vano una mazza da baseball. Ad un senza tetto vecchia conoscenza le forze dell’ordine hanno invece sequestrato un coltello della lunghezza di 18 centimetri.