• Carabinieri di Riccione recuperano autovettura usata per furti a Urbino, Saludecio e Montegridolfo

    Comunicato Carabinieri Riccione.

    Nella notte di avantieri, i Carabinieri della Compagnia di Riccione, nel corso di specifici servizi perlustrativi, finalizzati alla repressione e prevenzione di reati contro il patrimonio,  hanno intercettato un’autovettura Mazda 2 di colore nero, già da qualche giorno segnalata, da vari cittadini, come “sospetta”.

    Nella fattispecie, i militari operanti, rintracciavano il citato veicolo in Cattolica, in una zona agricola ed a scarsa visibilità, e, prima di riuscire a procederne al controllo, gli occupanti (tre persone al momento non ancora identificate) si davano alla fuga nelle campagne limitrofe, facendo perdere le proprie tracce.

    Da successivi controlli, l’auto è risultata essere provento di furto, perpetrato a fine dicembre u.s. nella provincia di Pesaro- Urbino.

    Al termine degli accertamenti e rilievi tecnici sul veicolo, si è appurato che il mezzo è stato utilizzato per commettere vari furti in abitazione tra i comuni di Saludecio e Montegridolfo ed – all’interno dello stesso – sono stati rinvenuti alcuni capi d’abbigliamento, occhiali da sole e profumi, tutti provento di furti perpetrati proprio nei citati comuni.

    Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro, a disposizione della procedente A.G., e verrà restituito agli aventi diritto.