Bombardamenti ucraini su ponte a Kherson, ‘russi lascino città’

Nella regione di Kherson, nel sud dell’Ucraina, occupata dai russi, sono stati segnalati nuovi attacchi delle forze ucraine allo strategico ponte Antonivskiy, che attraversa il fiume Dnieper. Lo riferisce il Guardian online.
    “Esplosioni nell’area del ponte Antonivskiy”, hanno annunciato le forze armate ucraine in un aggiornamento su Telegram poco prima della mezzanotte, insieme a un video che mostrerebbe una raffica di colpi.
    “Secondo quanto riferito, abbiamo un altro pesante attacco ucraino sul ponte Antonivskiy, la principale linea di rifornimento russa nella Kherson occupata”, si legge in tweet di Illia Ponomarenko, giornalista del Kviv Independent.
    “Gli occupanti dovrebbero imparare a nuotare attraverso il fiume Dnipro. Oppure dovrebbero lasciare Kherson finché è ancora possibile. Potrebbe non esserci un terzo avvertimento”, è stato il monito di Mykhailo Podoliak, consigliere del presidente ucraino Voldymyr Zelensky, che su Twitter ha rivendicato l’attacco al ponte, avvisando i russi ad abbandonare la città occupata sulla quale gli ucraini hanno lanciato una controffensiva.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte