• Belgio: furgone su area pedonale, esclusa pista terrorismo

    Viene esclusa la pista del terrorismo per l’incidente di ieri in centro a Bruxelles, con un furgone lanciato a tutta velocità sul dehor di un locale in un’area pedonale della capitale. L’investimento ha causato solo sei feriti lievi. Ieri pomeriggio dopo una caccia all’uomo, per l’allarme attentato, il conducente è stato fermato ad Anversa.
        Si era dato subito alla fuga a bordo del furgone bianco dell’incidente, abbandonandolo poco distante.
        Dopo un lungo interrogatorio, in serata la procura di Bruxelles ha completamente escluso la pista dell’attentato, riferiscono i media belgi. Nelle prossime ore il giudice istruttore dovrebbe decidere se accusare l’uomo di tentato omicidio, come chiede la procura. Restano comunque poco chiare le ragioni del gesto. In mattinata un quotidiano ipotizzava uno scatto d’ira dell’uomo, un corriere di 28 anni, contro il nuovo piano di viabilità cittadina, da poco in vigore, ma al momento non ci sono conferme.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte