Bartomeu gela l’Inter: “Messi resterà a Barcellona”

(ANSA) – ROMA, 02 AGO – Lautaro Martinez? No, grazie. Il
presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, il cui mandato
alla guida del club scadrà l’anno prossimo, almeno per il
momento, chiude la porta al possibile trasferimento
dell’attaccante dell’Inter in Catalogna. “Attualmente – dice, in
un’intervista al quotidiano Sport – abbiamo interrotto i
contatti con l’Inter: è una scelta in comune fra noi e il club
di Milano. La situazione del calcio non permette grandi
investimenti”.
    Riguardo il sogno proibito che, per i tifosi dell’Inter, si
chiama Leo Messi, Bartomeu è stato lapidario: “Non ho alcun
dubbio che manterrà la parola, concludendo la carriera nel
Barcellona. Messi ha sempre detto di voler finire qui: nel Barca
potrà giocare per altri tre o quattro anni ad altissimo
livello”.
    Sul passaggio di Arthur Melo alla Juve, il presidente del
Barcellona ha confessato che era intenzione del club blaugrana “rinnovare il contratto con il brasiliano, ma la situazione
economica è complicata”. “Arthur – ha aggiunto Bartomeu – aveva
un’offerta da un altro club in cui c’era Pjanic e il bosniaco ci
interessava da tempo. E’ stato comunque Arthur a decidere di
volersene andare: il suo valore è fuori discussione, ma da noi
non ha avuto spazio. Nella Juve può essere titolare e guadagnerà
il triplo. La stagione non è ancora finita e pensavamo potesse
ancora aiutarci, però non è tornato da noi e allora siamo stati
costretti ad aprire un procedimento disciplinare nei suoi
confronti. Ci sarà una sanzione nei suoi confronti, perché chi
non lavora non guadagna”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte