Valconca. Scatti a luci rosse in chiesa: processo e costituzione di parte civile

Nell’estate del 2015 le fotografie a luci rosse, realizzate nella vecchia Chiesa della Pace di Trarivi, avevano fatto gridare allo scandalo ed erano partite le denunce contro l’artista faentino Giorgio Augelli da parte del Comune di Montescudo – Monte Colombo e della parrocchia Santi Pietro e Paolo, proprietaria della chiesa e dell’annessa canonica. Ora parrocchia e amministrazione comunale sono pronte a chiedere un risarcimento per il danno di immagine subito. Nel luogo di culto viene celebrata ancora oggi la Santa Messa. Si attende la prossima udienza per comprendere come la pensa il giudice. Di certo ci sarà la costituzione di parte civile.