San Clemente. “Gli uomini non sono isole”

“Gli uomini non sono isole” (I classici ci aiutano a vivere – Edizioni La nave di Teseo) è il titolo del volume che il professor Nuccio Ordine presenterà al Teatro Villa di San Clemente nel pomeriggio di Giovedì 2 Maggio (inizio dell’incontro alle ore 18.30, ingresso libero).
Prendendo le mosse dalla commovente meditazione di John Donne (1624) a cui si ispira il titolo del volume, Nuccio Ordine arricchisce la sua “biblioteca ideale” invitandoci a leggere (e a rileggere) altre meravigliose pagine della letteratura mondiale.
L’appuntamento chiude la rassegna “Ti presento… Libri in Villa”, promossa ed organizzata dal Comune di San Clemente e che ha visto ospiti gli scrittori Paolo Chiappero, Marcello Kalowski e Simone Giorgi.
***
Nuccio Ordine (Diamante, 1958) è professore ordinario di Letteratura italiana nell’Università della Calabria. A Giordano Bruno ha dedicato tre libri, tradotti in nove lingue, tra cui cinese, giapponese e russo.
Fellow dell’Harvard University Center for Italian Renaissance Studies e della Alexander von Humboldt Stiftung, è stato invitato in qualità di Visiting Professor in diversi istituti di ricerca e università negli Stati Uniti, in America Latina e in Europa. È Membro d’Onore dell’Istituto di Filosofia dell’Accademia Russa delle Scienze (2010) e ha ricevuto in Brasile tre lauree honoris causa. È stato insignito in Francia delle Palme Accademiche (Chevalier 2009 e Commandeur 2014) e il Presidente della Repubblica gli ha concesso la Légion d’honneur (2012). Il Presidente della Repubblica lo ha nominato Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2018). In Francia dirige, con Yves Hersant, tre collane di classici (Les Belles Lettres) e in Italia la collana “Classici della letteratura europea”. È Presidente del Centro Internazionale di Studi Telesiani Bruniani e Campanelliani. Collabora al “Corriere della Sera”.