San Clemente. Del Conca, Inaugurato lo stabilimento completamente ristrutturatodi Savignano sul Panaro (Modena

Inaugurato lo stabilimento

completamente ristrutturato

di Savignano sul Panaro (Modena)

 

 

Tra i presenti, il Sindaco di Savignano, Germano Caroli, la Famiglia Mularoni, il Presidente di Confindustria Ceramica, Vittorio Borelli

 

 

Inaugurato oggi, a Savignano sul Panaro, lo stabilimento del Gruppo Del Conca che è stato di recente profondamente ristrutturato per l’installazione di due nuove linee di produzione, una dedicata ai grandi formati prodotti tramite pressatura e una per la produzione di grandi lastre e doghe con la rivoluzionaria tecnologia Continua +, con un complessivo raddoppio della capacità produttiva dello stabilimento.

La ristrutturazione s’inserisce nel piano di investimenti da 120 milioni di euro che ha coinvolto tutto il Gruppo negli ultimi anni. Il Gruppo Del Conca conta quattro stabilimenti produttivi distribuiti fra Italia (Savignano sul Panaro e San Clemente), Stati Uniti e Repubblica di San Marino, a cui si affianca anche il nuovissimo Centro Logistico di Solignano (Mo) operativo dall’inizio del 2017.

 

Presenti alla cerimonia di inaugurazione:Germano Caroli – Sindaco di Savignano sul Panaro, Vittorio Borelli – Presidente Confindustria Ceramica e la Famiglia Mularoni – Stefania, Paolo, Davide e Marco.

 

Paolo Mularoni, Presidente di Ceramica Faetano, capofila del Gruppo Del Conca, ha colto l’occasione per raccontare la partenza e lo sviluppo di questo stabilimento: “Nel 2002 abbiamo acquistato Ceramica Pastorelli qui a Savignano. Nel corso degli anni ci siamo impegnati per efficientare la produzione con le sinergie fra i siti produttivi, sempre puntando sulla ricerca di prodotto e sull’innovazione. Ed è proprio nel campo dell’innovazione che si inserisce questo investimento di 35 milioni di euro pianificato un anno e mezzo fa quando abbiamo deciso di dotarci di una tecnologia rivoluzionaria: la CONTINUA+ per la pressatura continua e la produzione dei grandissimi formati, ormai punta di diamante dell’offerta ceramica”.

Partendo da questa idea tecnologica e obiettivo di mercato, siamo arrivati ad una completa ristrutturazione dello stabilimento che ha portato un aumento della capacità produttiva del sito di Savignano, passata a quasi 10 milioni di mq all’anno” – ha continuato Paolo Mularoni

 

Durante l’inaugurazione anche Vittorio Borelli, Presidente di Confindustria Ceramica, ha commentato positivamente i risultati raggiunti dal Gruppo in termini di innovazione e produzione: “Il Gruppo Del Conca è stato in grado di raggiungere grandi risultati in tempi record. Dodici mesi per far partire lo stabilimento in America e un anno e mezzo per lo stabilimento qui a Savignano: dati che rendono il Gruppo uno tra i maggiori protagonisti dell’innovazione nel settore ceramico in Italia”.

 

Nel corso dell’evento é intervenuto anche il Sindaco di Savignano, Germano Caroli: “Ringrazio la famiglia Mularoni per aver investito sul territorio. Con questo intervento hanno contribuito a migliorare il bene comune ossia il lavoro, un gesto in controtendenza con la situazione attuale”.

 

L’inaugurazione è stata un’occasione per i presenti per osservare da vicino il frutto degli investimenti messi in atto e gli strumenti di cui il Gruppo Del Conca si è dotato posizionandosi all’avanguardia nel settore ceramico, senza nulla da invidiare a Gruppi più grandi”.