Morciano. Concorso artistico dedicato alla prossima edizione di San Gregorio

Si rinnova l’intesa tra il Comune di Morciano e l’Accademia di Belle Arti di Urbino, dopo l’esperienza positiva che nell’anno 2018 aveva portato alla realizzazione di un’acquaforte ispirata all’Antica Fiera di San Gregorio e alla produzione di cento cartelle d’arte di pregio. Ier mattina, nella città marchigiana, si è tenuto un incontro tra il sindaco Giorgio Ciotti e il presidente Giorgio Londei, che hanno gettato le basi per le collaborazioni da attivare nel corso del 2019. A cominciare da un concorso artistico dedicato alla prossima edizione di San Gregorio. Gli studenti dell’Accademia saranno chiamati a realizzati delle opere artistiche ispirate ai temi tradizionali dell’appuntamento fieristico e alla sua tradizione.
L’opera prima classificata diventerà la grafica ufficiale dell’edizione 2019 della Fiera e verrà utilizzata per l’elaborazione della locandina e di tutto il materiale a stampa. Tutte le opere saranno esposte a Morciano in occasione dell’evento e le tre più meritevoli saranno premiate nel corso di una cerimonia alla presenza degli studenti. La seconda iniziativa riguarderà invece i lavori di realizzazione della nuova piazza Boccioni, che partiranno entro l’anno. Docenti e studenti dell’Accademia cureranno l’opera grafica che accompagnerà e illustrerà le diverse fasi del progetto fino al giorno dell’inaugurazione ufficiale. Gli studenti potranno avvalersi di una collaborazione prestigiosa: quella del maestro Arnaldo Pomodoro.