Montescudo. Denunciò boicottaggio perché aveva assunto pizzaiolo di colore: ora il locale è pieno

Tv e giornali interessati, nonché locale pieno: questo il risultato della denuncia pubblica di un ristoratore, che aveva gridato al boicottaggio verso la sua attività a causa del fatto che avesse assunto un pizzaiolo di colore. La solidarietà e la contrarietà ad ogni discriminazione hanno fatto sì che il locale tornasse ad essere frequentato. Ma c’è chi non ci sta a passare per razzista. La comunità di Montescudo infatti è convinta che quanto accaduto sia stato solo un modo per farsi pubblicità.