Montefiore. A Montefiore si ride in dialetto

A Montefiore si ride in dialetto – il 15 febbraio al teatro ‘Malatesta’ va in scena “L’indovina commedia”
*
Una pioggia di risate… in dialetto romagnolo. Prosegue a Montefiore Conca l’ormai tradizionale appuntamento con ‘Rumagna Marzulena’, la rassegna di commedie dialettali promossa dal Comune e dalla locale Pro Loco giunta ormai alla sua 25esima edizione. Una formula consolidata, che vede salire sul palco del teatro comunale ‘Malatesta’ le migliori compagnie della Romagna e del Pesarese, pronte a regalare ai montefioresi una serata di sano divertimento. Uno spettacolo rivolto non soltanto al pubblico più ‘maturo’, ma anche a quello giovanile, desideroso magari di riscoprire la lingua e la storia dei nonni e dei padri. Ecco allora che, dopo i primi due weekend, sabato 15 febbraio alle 21.15 ad andare in scena sarà la compagnia di “Quei chi n’ha ben e ch’in lascia ‘ve ben” di Casinina con “L’indovina commedia” (in due atti). Il prezzo del biglietto è di 7 euro. Gratis per i bambini fino ai 10 anni. “Quello con la commedia dialettale – spiega il vice sindaco e assessore alla Cultura, Francesco Taini – è ormai un appuntamento imperdibile per il nostro borgo, che scandisce da 25 anni a questa parte la stagione invernale e quella primaverile. Un modo divertente per mantenere vive le storiche consuetudini della nostra Romagna, dando modo ai giovani di avvicinarsi ad esse e di riscoprirle. Un ringraziamento alla nostra Pro Loco per la fattiva collaborazione. Nel frattempo l’amministrazione comunale è al lavoro per definire il cartellone di eventi che animerà Montefiore da qui alla fine dell’anno, con un’attenzione particolare alla stagione estiva”. Rumagna Marzulena proseguirà fino al 29 marzo prossimo. Sulla pagina Facebook del Comune il calendario completo degli spettacoli.