Misano. IL PROGRAMMA KISS MISANO PROTAGONISTA OGGI A ECOMONDO

IL PROGRAMMA KISS MISANO PROTAGONISTA OGGI A ECOMONDO

 

Rimini, 9 novembre 2019 – Il Programma KiSS Misano protagonista questa mattina ad Ecomondo, la grande fiera internazionale dedicata alla green economy in corso alla Fiera di Rimini de organizzata da Italian Exhibition Group.

Nel corso dell’incontro Metti in moto il riciclo, la sostenibilità corre anche in pista grazie al Programma KISS sono state raccontate le esperienze di educazione e prevenzione svolte in occasione della MotoGP a Misano World Circuit e al Mugello.

Sono intervenuti Luca Guzzabocca di Right Hub che coordina il programma, Marco Riva di Yamaha che affianca il Programma KISS (Keep it Shiny and Sustainable), Luca Colaiacovo Presidente della Santamonica SpA e Paolo Poli in rappresentanza del circuito del Mugello. A moderare l’incontro il giornalista Paolo Beltramo.

 

Presente a Ecomondo anche una classe terza media dell’Istituto Comprensivo di Misano, con il giovane tredicenne Emiliano Ercolani, reduce da una stagione in MiniGP.

 

“Il Programma KISS – ha detto Luca Colaiacovo – si è aggiunto in un processo che vede MWC impegnato a ricoprire un ruolo sempre più connesso col territorio circostante e sempre più dialogante con le persone che lo frequentano, oltre 600.000 l’anno. Crediamo al ruolo sociale che un’azienda come la nostre riveste, alla responsabilità che deve assumersi e a quanto possiamo essere utili alla comunità. La presenza dei ragazzi delle scuole lo testimonia. Infine, grazie ai consorzi ed ai partner che rendono possibile questo progetto”.

 

Il Programma KISS ha l’obiettivo di attenuare l’impatto ambientale di grandi eventi e in particolare durante la MotoGP vengono attivate azioni per la raccolta differenziata, il recupero delle eccedenze alimentari, il recupero dell’olio usato dai team, ecc.

Nell’ultima edizione della MotoGP a Misano, ad esempio, sono state recuperate eccedenze alimentari per equivalenti 2.482 pasti.

Aree del circuito sono state destinate ad isole ecologiche per la raccolta differenziata attrezzate dal Gruppo Hera, insieme a Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica), Ricrea (Consorzio Nazionale riciclo e recupero imballaggi in acciaio) e CoReVe (Consorzio Recupero Vetro).

 

Si sono aggiunte le iniziative sociali con la ‘Passeggiata solidale’ riservata alle associazioni non profit e l’assistenza agli spettatori disabili in collaborazione con l’Associazione Papa Giovanni XXIII e Controlla il tuo circuito! Fai un Pit Stop per il Tuo Cuore! con specialisti cardiologi a disposizione gratuitamente per gli spettatori che hanno controllato la pressione arteriosa e il battito cardiaco.