Misano. A MISANO IL BIKE SHARING CON LA MODALITÀ DEL NOLEGGIO LIBERO RADDOPPIA

Misano Adriatico è uno dei pochi comuni in Emilia Romagna ed in Italia che dopo l’esperienza dell’anno scorso, ha riproposto la positiva esperienza del bike sharing con il sistema del free floating.

L’Amministrazione Comunale ha avviato l’attività a fine giugno con 60 biciclette, ma i buoni risultati hanno indotto il gestore del servizio – C’entro in bici – a raddoppiare l’offerta portando le bici a disposizione degli utenti a 120.

Si tratta di una notizia molto positiva perché significa che gli utenti, turisti e misanesi, hanno rinnovato la fiducia al sistema che era stato sperimentato già nel 2018, ma ancora di più è la conferma che tutto il sistema delle piste ciclabili e della nuova segnaletica frutto di investimenti importanti da parte del Comune di Misano, hanno raggiunto il loro obiettivo e sempre più persone, usano la bicicletta come mezzo della mobilità attiva per spostarsi.

Del resto l’idea virtuosa che ha lanciato Misano è proprio questa, soprattutto nella zona mare, fare in modo che la maggioranza dei turisti e dei residenti si sposti attraverso i percorsi ciclopedonali.

Il prossimo step sarà l’avvio a breve del servizio dei monopattini elettrici a noleggio. Anche questi potranno circolare preferibilmente sul lungomare che diviene sempre di più uno spazio ciclo pedonale di grande qualità.