Cattolica. Venti occhi elettronici puntati sulla città

La giunta ha approvato la realizzazione di un sistema di videosorveglianza e controllo dei transiti nell’ambito del progetto ‘SCNTT’ del ministero dell’Interno. Le telecamere saranno stanziate lungo le strade di accesso alla città e in particolari punti strategici: tutti i dati ricavati grazie alla letture delle targhe vengono poi fatti confluire verso un server centrale. Saranno in tutto 22 gli occhi elettronici: le zone monitorate sono state individuate tenendo conto delle indicazioni della tenenza dei carabinieri e del comando di Polizia municipale. Sorvegliato speciale: parco della Pace.