Cattolica. Riqualificazione del circolo tennis Leoncavallo, interviene l’Anac (Autorità nazionale anticorruzione). Comune tranquillo

Riqualificazione del circolo tennis Leoncavallo, interviene l’Anac (Autorità nazionale anticorruzione). Tutto è partito dall’esposto presentato da un cittadino, nel quale vengono sollevati dubbi sull’approvazione e sull’assegnazione ad una Ati (associazione temporanea di imprese) del project financing destinato a trasformare l’impianto sportivo in una top-school tennistica a livello nazionale, con ben 11 campi (due dei quali per il padel). Nessun problema per il Comune. Dal canto suo il sindaco Gennari si dice “assolutamente tranquillo, perché abbiamo rispettato le procedure”.